Servizi al Cittadino
Servizi al Cittadino Pagamenti online - PagoPA Entra con SPID

Accesso operatore comunale
 

Avvisi

18 Novembre 2022

AVVISO PUBBLICO PER IL RIPARTO DELLE RISORSE AFFERENTI AL FONDO INCLUSIONE DELLE PERSONE CON DISABILITA’

La Regione Lazio riconosce la funzione sociale delle attività sportive quale strumento essenziale di formazione della persona, di benessere individuale e collettivo, di inclusione ed integrazione sociale, di contrasto ad ogni forma di discriminazione sociale e di miglioramento degli stili di vita attraverso percorsi per facilitare l’inclusione di ragazzi con disabilità e l’ampliamento e sviluppo della loro personalità tramite l’attività fisica.

Con queste premesse, il Comune di Viterbo nel ruolo di capofila del distretto VT3 e i Comuni di Bassano in Teverina, Bomarzo, Canepina, Celleno, Orte, Soriano nel Cimino e Vitorchiano promuovono il sostegno alle associazioni e società sportive dilettantistiche affiliate a una Federazione Sportiva Nazionale Paralimpica, Federazione Sportriva Paralimpica, Disciplina Sportiva Paralimpica, Disciplina Sportiva Associata Paralimpica che svolgano attività paralimpica e che risultino iscritte al registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche istituito presso il Dipartimento dello Sport e della Presidenza del Consiglio dei Ministri che svolgono attività per persone con disabilità sul territorio di riferimento, con il presente Avviso
viene disciplinato il “Riparto delle risorse afferenti al Fondo per l’inclusione delle persone con disabilità”.

E’  possibile presentare la propria domanda per accedere al finanziamento di cui alla Determinazione n° G 07930 per l’acquisto ed il noleggio di attrezzature, ausili e mezzi di trasporto per l’annualità 2022.

La partecipazione all’avviso richiede la compilazione e la presentazione della domanda (Allegato 1) entro il 5 dicembre 2022.
I requisiti per la partecipazione sono:

  • iscrizione dell’ASD/SSD al registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche (affiliazione a Federazione sportiva paralimpica);
  • esercizio dell’attività sportiva nel Ditretto VT3.

Alla scadenza del presente avviso pubblico distrettuale previsto per 5 dicembre 2022, sarà avviata una istruttoria per valutare l’esistenza effettiva dei requisiti richiesti (affiliazione a Federazione paralimpica e presenza sul territorio del distretto VT3), congruità delle richieste di ciascuna ASD, il totale delle attrezzature richieste con relativo costo. Le domande opportunamente istruite, saranno esaminate, in ordine di arrivo, verificando la sussistenza dei requisiti di accoglibilità e procedendo alla valutazione ai fini dell’eventuale ammissione con approvazione delle attrezzature da acquistare fino alla concorrenza del finanziamento assegnato.

Tutti i dettagli negli allegati atti relativi all’Avviso.

AVVISO PUBBLICO PER IL RIPARTO DELLE RISORSE AFFERENTI AL FONDO INCLUSIONE DELLE PERSONE CON DISABILITA’

Sei soddisfatto di questa informazione ?

Esprimi il tuo giudizio

Media voti 4 / 5. Conteggio voti 1

Nessun giudizio ! Potresti essere il primo a darlo

Non ci sono comunicazioni correlate da proporre

QR Code

Ultimi articoli

Avvisi 12 Aprile 2024

Borse di Studio 2024/25 per Orfani di Crimini Domestici e Violenze di Genere

Dal 31 marzo 2024 al 28 febbraio 2025 è possibile presentare istanza alla Prefettura della provincia di residenza, per ottenere l’erogazione della borsa di studio prevista dalla normativa sotto indicata per l’anno scolastico/accademico 2024/25.

Avvisi 12 Aprile 2024

AVVISO BORSE DI STUDIO ioStudio ANNO SCOLASTICO 2023/2024

Con determinazione dirigenziale Area III n° 155 del 12/04/2024 è stato approvato l’avviso per l’erogazione di borse di studio in favore degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado – anno scolastico 2023/2024.

Avvisi 5 Aprile 2024

AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER L’ATTIVAZIONE DI UN PARTENARIATO CON ETS, MEDIANTE CO-PROGETTAZIONE, AI SENSI DELL’ART. 55 DEL D. LGS. N. 117/2017

L’Amministrazione procedente intende avvalersi dell’istituto della co-progettazione al fine di realizzare in via sperimentale per il Comune di Soriano nel Cimino, un centro socio-ricreativo.

torna all'inizio del contenuto