Servizi al Cittadino
Servizi al Cittadino Pagamenti online - PagoPA Entra con SPID

Accesso operatore comunale
 

Avvisi Scaduti

27 Febbraio 2023

Aiuti economici per il rincaro energia in favore dei nuclei familiari

Manifestazione di interesse per l’attribuzione di aiuti economici una tantum, provenienti dal Fondo regionale per il rincaro energia, in favore dei nuclei familiari per il pagamento delle utenze domestiche di energia elettrica.

La legge regionale 23 novembre 2022, n. 19 (Disposizioni collegate alla legge di stabilità regionale 2022. Disposizioni varie) all’articolo 1, commi 163, al fine di fare fronte all’eccezionale aumento dei prezzi dell’energia e limitarne gli effetti negativi sulle imprese e sulle famiglie, istituisce il “Fondo regionale per il rincaro dell’energia”, e, in attuazione della deliberazione della Giunta regionale 7 dicembre 2022, n. 1161, una quota di Euro 304.143,53, assegnata al Comune di Viterbo in qualità di capofila del distretto VT3 con determinazione dirigenziale n. G18653 del 27 dicembre 2022, è destinata ai nuclei familiari bisognosi quale aiuto una tantum per fronteggiare gli aumenti dei costi delle utenze domestiche relative alla fornitura di energia elettrica.

Possono presentare istanza di manifestazione di interesse per accedere agli aiuti economici di cui al presente avviso i soggetti privati in possesso dei seguenti requisiti:

a) essere residente iscritto all’anagrafe di un comune del territorio del distretto sociosanitario VT3 di cui alla DGR Lazio n. 660 del 2017;

b) essere in possesso di un’attestazione ISEE in corso di validità, il cui valore non sia superiore a 25 mila Euro;

c) titolarità di un’utenza domestica di energia elettrica o che ne sia titolare uno dei componenti del nucleo familiare rilevante ai fini ISEE.

Nell’istanza di cui al comma 1, i richiedenti debbono obbligatoriamente dichiarare se hanno usufruito delle agevolazioni di cui decreto legge 9 agosto 2022, n. 115 convertito con modificazioni dalla legge 21 settembre 2022, n. 142 recante “Misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali” (Decreto Aiuti bis).

L’entità dell’aiuto economico una tantum è pari a euro 150,00 (centocinquanta/00) ed è cumulabile con altre agevolazioni volte a far fronte all’eccezionale aumento dei prezzi dell’energia.

L’istanza di manifestazione di interesse, deve essere sottoscritta dal soggetto proponente e presentata e a partire dal 01 marzo 2023 ed entro e non oltre il 31 maggio 2023 compilando la domanda on line cui si potrà accedere con il seguente link:

http://cloud.urbi.it/urbi/progs/urp/ur1PR003.sto?DB_NAME=wt00033418&AmbitoBloccato=0&MacroTipoBloccato=111&TipoBloccato=222%7C5

Presso gli uffici di Punto Comune, dal 1 Marzo  al 31 Maggio 2023 (fatta eccezione per il 2 Marzo), saranno presenti i volontari del servizio civile presso la sede in Piazza Umberto I, 12 per aiutare i cittadini in difficoltà nella compilazione della richiesta.

Per la compilazione è fondamentale possedere:

  • proprie credenziali SPID o CIE, eventuale dispositivo OTP abilitato per l’accesso;
  • Isee in corso di validità;
  • Fattura o documento comprovante l’intestazione dell’utenza;
  • il proprio Documento d’identità.

Maggiori dettagli nell’Avviso Pubblico del Comune di Viterbo, come ente capofila.

Aiuti economici per il rincaro energia in favore dei nuclei familiari

Sei soddisfatto di questa informazione ?

Esprimi il tuo giudizio

Media voti 4 / 5. Conteggio voti 1

Nessun giudizio ! Potresti essere il primo a darlo

QR Code

Ultimi articoli

Il Comune Informa... 20 Febbraio 2024

VARIAZIONI TRAFFICO VEICOLARE IN VIALE VITTORIO EMANUELE III NEL GIORNO 22 FEBBRAIO 2024 PER LAVORI EDILI

Con allegata ordinanza del Responsabile si dispone la chiusura di Viale Vittorio Emanuele III dalle ore 13:15 a fine lavori nel giorno 22 febbraio 2024 a fine lavori del giorno, per lavori edili indifferibili da effettuare con autogru presso il cantiere sito al civico 59 della suddetta via.

Elezioni Europee 2024 20 Febbraio 2024

ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI ALL’ITALIA DA PARTE DEI CITTADINI DELL’UNIONE EUROPEA RESIDENTI IN ITALIA

Si informa la Cittadinanza, che in occasione della prossima elezione del Parlamento europeo, fissata tra il 6 e il 9 giugno 2024, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea potranno votare in Italia per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, inoltrando apposita domanda al sindaco del comune di residenza.

Avvisi 15 Febbraio 2024

Avviso alla Cittadinanza di partecipare alla revisione del piano PEBA – Piano Eliminazione Barriere Architettoniche

Con Avviso del Responsabile, tutti i Cittadini singoli o associati sono invitati a trasmettere le proprie osservazioni e suggerimenti al fine della eventuale revisione del piano stesso.

torna all'inizio del contenuto