Provincia di Viterbo
Servizi al Cittadino
Servizi al Cittadino Pagamenti online - PagoPA Entra con SPID

Accesso operatore comunale
 

14 Marzo 2021

Denuncia Tari


Compilazione del modulo di dichiarazione IUC-TARI.
VEDI REGOLAMENTO IUC in amministrazione trasparente

https://sorianonelcimino.etrasparenza.it/archivio16_procedimenti_0_36208_0_1.html

 - Estratto -

  1. Presupposto della TARI è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.
  2. La mancata utilizzazione del servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati o l’interruzione temporanea dello stesso non comportano esonero o riduzione del tributo.
  3. Il tributo è destinato alla copertura dei costi relativi al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti come individuati dall’articolo 24 del presente regolamento, ad esclusione dei costi relativi ai rifiuti speciali al cui smaltimento provvedono a proprie spese i relativi produttori comprovandone l’avvenuto trattamento in conformità alla normativa vigente
  4. Per utenze domestiche si intendono tutti i locali destinati a civile abitazione, mentre per utenze non domestiche tutti i restanti locali ed aree soggetti al tributo, tra cui le comunità, le attività agricole e connesse, commerciali, artigianali, industriali, professionali e le attività produttive in genere

Soggetti Passivi

  1. La TARI è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, di cui al successivo 20, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani, con vincolo di solidarietà nel caso di pluralità di possessori o di detentori dei locali o delle aree stesse.
  2. Nell’ipotesi di detenzione temporanea di durata non superiore a sei mesi nel corso dello stesso anno solare, la TARI è dovuta soltanto dal possessore dei locali e delle aree a titolo di proprietà, usufrutto, uso, abitazione o superficie.
  3. Per i locali in multiproprietà e per i centri commerciali integrati, il soggetto che gestisce i servizi comuni è responsabile del versamento del tributo dovuto per i locali e per le aree scoperte di uso comune e per i locali e le aree scoperte in uso esclusivo ai singoli possessori o deten A quest’ultimi spettano invece tutti i diritti e sono tenuti a tutti gli obblighi derivanti dal rapporto tributario riguardante i locali e le aree scoperte in uso esclusivo.
  • Version
  • Scarica Modulo 46
  • Dimensioni file 852.83 KB
  • Conteggio file interni 1
  • Data di Pubblicazione 14/03/2021
  • Ultimo aggiornamento 14/03/2021

Ultimi articoli

Il Comune Informa... 4 Agosto 2021

Partecipate al sondaggio: “Valorizzazione economico turistica del sito seriale della Faggeta Vetusta del Monte Cimino patrimonio mondiale dell’umanità Unesco”

Il Dipartimento di Economia, Ingegneria, Società e Impresa (DEIM) dell’Università della Tuscia sta collaborando al progetto di Elaborazione del Piano di Gestione per le componenti italiane del sito seriale patrimonio mondiale dell’Unesco n.

Avvisi 3 Agosto 2021

ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI SOGGETTI GESTORI DEI SERVIZI ALLA PERSONA DEL DISTRETTO VT3 – Online l’avviso pubblico

Pubblicato l’avviso per l’aggiornamento del Registro dei soggetti gestori dei servizi alla persona del Distretto VT3 (Comuni di Viterbo, Bassano in Teverina, Bomarzo, Canepina, Celleno, Orte, Soriano nel Cimino, Vitorchiano), già istituito dal Comune di Viterbo.

Avvisi Scaduti 29 Luglio 2021

*** PROROGATO *** Avviso pubblico per l’assegnazione di voucher alle famiglie con minori di età 3-14 anni per la frequenza dei Centri Estivi 2021

L’Amministrazione Comunale, al fine di favorire la frequentazione dei centri estivi che si svolgeranno fino al mese di settembre 2021, mette a disposizione delle famiglie di minori di età compresa tra 3 e 14 anni compiuti, residenti nel Comune di Soriano nel Cimino che presentano i requisiti sotto riportati, agevolazioni economiche (voucher) di € 50,00 spendibili presso i centri estivi.

Avvisi 26 Luglio 2021

Bando pubblico per l’assegnazione in concessione di tre aree cimiteriali, di cui due idonee per l’edificazione di una cappella per n.10 posti ed una idonea per l’edificazione di una cappella per n.8 posti, presso il cimitero comunale del capoluogo

Il Comune di Soriano nel Cimino intende, con procedure separate, assegnare in concessione per la durata di anni 99 (novantanove) con possibilità di proroga, di tre distinte aree cimiteriali di cui due idonee alla realizzazione di una cappella di 10 loculi ed una idonea alla realizzazione di una cappella di 8 loculi, sita nel cimitero comunale del Capoluogo, come individuate nella planimetria allegata (allegato 1) con le lettere “A”(10 posti), “B” (10 posti), e “C” (8 posti).

torna all'inizio del contenuto
Translate »
Il tuo browser non è aggiornato!

Per usufruire dei servizi offerti dal sito e visualizzarne i contenuti si consiglia di aggiornarlo. Update my browser now

×