Servizi al Cittadino
Servizi al Cittadino Pagamenti online - PagoPA Entra con SPID o CIE

Accesso operatore comunale
 

Avvisi

16 Luglio 2022

Rigenerazione urbana: approvate in Consiglio Comunale le delibere

Il Consiglio Comunale del 4 luglio 2022 ha adottato due delibere sulla Rigenerazione Urbana che sono il frutto di un lavoro durato un anno del tavolo sull’urbanistica. In tale periodo si sono fatti dei censimenti di ordine demografico ed urbanistico e si sono ascoltate alcune categorie professionali per avere suggerimenti e per confrontarsi su come applicare al meglio, sul nostro territorio, la Legge Regionale n. 7/2017 sulla Rigenerazione Urbana.

Si è pertanto, optato in questa prima fase, di applicare sul nostro territorio gli articoli 4 e 5 della citata legge che concernono, rispettivamente, il “Cambio di destinazione d’uso degli edifici” e “Gli interventi per il miglioramento sismico e per l’efficientamento energetico”.

Con l’art. 4 sarà possibile, come detto, ricorrendone i necessari requisiti stabiliti dalla legge stessa, modificare la destinazione d’uso degli edifici tra le seguenti categorie: residenziale; turistico-ricettive; produttiva e direzionale; commerciale (ad esclusione della media e grande distribuzione). Per quanto riguarda le zone Agricole (Zone E) e le zone a Servizi di carattere generale (Zone F, G e H), essendo tali zone quelle che più di altre devono essere tutelate, si è stabilito che i che i cambi di destinazione d’uso consentiti saranno soltanto tra “residenziale con turistico-ricettiva” e tra “produttiva e direzionale con commerciale”, questo perché tra tali categorie d’uso vi sono alla base notevoli affinità e similitudini di fondo

Con l’art. 5, invece, esclusivamente negli edifici residenziali, sarà possibile un ampliamento una tantum non superiore al 20% fino ad un massimo di 70 mq della volumetria o superficie utile esistente, a condizione che tale ampliamento sia accompagnato da interventi finalizzati al miglioramento sismico ed all’efficientamento energetico dell’edificio in questione. Con tale misura si è voluta riconoscere una premialità nei termini di un ampliamento dei fabbricati residenziali, a chi vorrà regolarizzare, con le vigenti normative antisismiche e sull’efficientamento energetico, il medesimo fabbricato, ricavandone così una ulteriore modesta unita abitativa.

Le Delibere di Consiglio

Il Responsabile dell’Area Tecnica rende noto che con Deliberazioni del Consiglio Comunale n. 44 e  45 del 4 luglio 2022, avente ad oggetto:

– DCC n. 44 del 04.07.2022 “RECEPIMENTO DELL’ARTICOLATO NORMATIVO DISPOSTO DALLA L.R. 18 LUGLIO 2017 N. 7 RECANTE DISPOSIZIONI PER LA RIGENERAZIONE URBANA E PER IL RECUPERO EDILIZIO “ART. 4 – INTEGRAZIONE ALLE N.T.A. DELLA VARIANTE GENERALE AL P.R.G. VIGENTE AI SENSI DELL’ART. 1 COMMA 3, DELLA L.R. 2 LUGLIO 1987 N. 36 E S.M.I.”;

– DCC n. 45 del 04.07.2022 “RECEPIMENTO DELL’ARTICOLATO NORMATIVO DISPOSTO DALLA L.R. 18 LUGLIO 2017 N.7 RECANTE DISPOSIZIONI PER LA RIGENERAZIONE URBANA E PER IL RECUPERO EDILIZIO “ART. 5 – INTEGRAZIONE ALLE N.T.A. DELLA VARIANTE GENERALE AL P.R.G. VIGENTE AI SENSI DELL’ART. 1 COMMA 3, DELLA L.R. 2 LUGLIO 1987 N.36 E S.M.I.”.

Che le suddette deliberazioni sono pubblicate per la libera visione, per il periodo di trenta (30) giorni interi e consecutivi e fino al 13 AGOSTO 2022, all’Albo Pretorio on line e sul sito informatico istituzionale del Comune di Soriano nel Cimino al seguente indirizzo:
https://comune.sorianonelcimino.vt.it/ nella sezione Servizi.

Che nei successivi 30 giorni, chiunque ne abbia interesse può presentare osservazioni e/o opposizioni entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 12 SETTEMBRE 2022.

Che le osservazioni/opposizioni dovranno essere presentate in duplice copia, di cui una in carta legale, e depositate presso il protocollo generale dell’Ente o inviate tramite pec a puntocomunesoriano@pec.it.

Che il Responsabile del Procedimento è l’ Arch. Alessandro Aimola a cui fare riferimento per eventuali chiarimenti in merito – Servizio IV, Area Tecnica – Urbanistica/Edilizia privata – Tel. 0761 742204 – email: aimola.alessandro@comune.sorianonelcimino.vt.it

Che cosa si intende per rigenerazione urbana

La Rigenerazione Urbana è un programma di recupero e riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente che permette di:

  • limitare il consumo di territorio
  • rinnovare gli edifici già presenti senza demolire e costruirne di nuovi
  • salvaguardare il paesaggio e l’ambiente
  • promuovere la transizione ecologica introducendo e premiando interventi per la messa in opera di interventi di efficientamento energetica
  • migliorare la qualità e sicurezza dell’abitare dal punto di vista sociale

Grazie all’introduzione della Rigenerazione Urbana si possono fare:

  • cambi di destinazione d’uso degli edifici preesistenti
  • aumenti di cubatura fino al 20% (entro un max di 70 mq) per il miglioramento sismico ed energetico dell’edificio
Rigenerazione urbana: approvate in Consiglio Comunale le delibere

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Esprimi il tuo giudizio

Media voti 4 / 5. Conteggio voti 2

Nessun giudizio ! Potresti essere il primo a darlo

Non ci sono comunicazioni correlate da proporre

QR Code

Ultimi articoli

Avvisi 14 Giugno 2024

Erogazione di un contributo economico per l’acquisto di una parrucca per uomini o donne sottoposti a terapia oncologica – secondo avviso 2024

L’Azienda Sanitaria Locale di Viterbo ha pubblicato il secondo Avviso 2024 relativo all’erogazione di un contributo economico finalizzato all’acquisto della parrucca per donne e uomini sottoposti a terapia oncologica.

Avvisi 13 Giugno 2024

Avviso pubblico per Attività socio ricreative estive sul territorio di Soriano nel Cimino anno 2024

Il presente avviso, rivolto a realtà associative o similari, intende raccogliere i progetti che riguardano attività socio ricreative, realizzate sul territorio del Comune di Soriano nel Cimino, nel periodo estivo ( Giugno- Agosto 2024).

Bandi di Gara e Concorsi 13 Giugno 2024

Modifica data prove scritte concorso pubblico di selezione, per soli esami, per la copertura di n.1 posto di istruttore di vigilanza (area degli istruttori-ex cat c) a tempo pieno e indeterminato riservato a favore dei volontari delle FF.AA. ai sensi degli artt.678 e 1014 del d.lgs. n. 66/2010 e ss.mm.ii.

Comunichiamo ai candidati la variazione della data delle prove scritte per la selezione in oggetto, che si terranno mercoledì 19 Giugno 2024 (anziché il 14) presso l’Aula Consigliare del Comune di Soriano nel Cimino in Piazza Umberto I,12.

torna all'inizio del contenuto