Provincia di Viterbo
Servizi al Cittadino
Servizi al Cittadino Pagamenti online - PagoPA Entra con SPID

Accesso operatore comunale
 

27 Aprile 2021

Segnalazione certificata di inizio attività per l’esercizio di somministrazione di alimenti e bevande al domicilio del consumatore


(Sez. I, Tabella A, d.lgs. 222/2016)
L'apertura e il trasferimento di sede degli esercizi di somministrazioni al pubblico di alimenti e bevande nelle zone comunali non sottoposte a programmazione territoriale, sono subordinate a SCIA da presentare al Comune nel cui territorio è ubicato l'esercizio.
Sono altresì sottoposte a SCIA le attività di somministrazioni di alimenti e bevande esercitate:

- nel domicilio del consumatore

- negli esercizi situati all'interno delle autostrade, delle stazioni dei mezzi di trasporto pubblico, delle stazioni ferroviarie, aeroportuali e marittime
- all'interno dei musei, teatri, sale da concerto cinema e simili

- nelle mense aziendali e negli spacci di aziende, enti, scuole ed università, ospedali, case di riposo, caserme, stabilimenti delle forze  dell'ordine, strutture di accoglienze per immigrati o rifugiati ed altre strutture simili

- negli esercizi polifunzionali

- negli esercizi situati all'interno dei centri commerciali, dei centri agroalimentari e dei mercati all'ingrosso

- negli esercizi in cui la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande viene svolta congiuntamente ad una prevalente attività di spettacolo, di intrattenimento e svago, quali: sale da ballo, locali notturni, impianti sportivi, sale da gioco, stabilimenti balneari

- negli esercizi posti nell'ambito degli impianti stradali di distribuzione carburanti, di cui al titolo IV

Come fare la domanda

E' necessario presentare la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) esclusivamente in via telematica. Sia la SCIA che i relativi documenti, ove non presentati attraverso il portale internet del SUAP, dovranno essere prodotti in formato pdf firmati digitalmente e trasmessi a mezzo PEC (posta elettronica certificata). Il richiedente deve quindi essere in possesso dei requisiti richiesti fin dal momento della presentazione della SCIA.

  • Version
  • Scarica Modulo 0
  • Dimensioni file 1.52 MB
  • Conteggio file interni 1
  • Data di Pubblicazione 27/04/2021
  • Ultimo aggiornamento 27/04/2021

Ultimi articoli

Il Comune Informa... 4 Agosto 2021

Partecipate al sondaggio: “Valorizzazione economico turistica del sito seriale della Faggeta Vetusta del Monte Cimino patrimonio mondiale dell’umanità Unesco”

Il Dipartimento di Economia, Ingegneria, Società e Impresa (DEIM) dell’Università della Tuscia sta collaborando al progetto di Elaborazione del Piano di Gestione per le componenti italiane del sito seriale patrimonio mondiale dell’Unesco n.

Avvisi 3 Agosto 2021

ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI SOGGETTI GESTORI DEI SERVIZI ALLA PERSONA DEL DISTRETTO VT3 – Online l’avviso pubblico

Pubblicato l’avviso per l’aggiornamento del Registro dei soggetti gestori dei servizi alla persona del Distretto VT3 (Comuni di Viterbo, Bassano in Teverina, Bomarzo, Canepina, Celleno, Orte, Soriano nel Cimino, Vitorchiano), già istituito dal Comune di Viterbo.

Avvisi Scaduti 29 Luglio 2021

*** PROROGATO *** Avviso pubblico per l’assegnazione di voucher alle famiglie con minori di età 3-14 anni per la frequenza dei Centri Estivi 2021

L’Amministrazione Comunale, al fine di favorire la frequentazione dei centri estivi che si svolgeranno fino al mese di settembre 2021, mette a disposizione delle famiglie di minori di età compresa tra 3 e 14 anni compiuti, residenti nel Comune di Soriano nel Cimino che presentano i requisiti sotto riportati, agevolazioni economiche (voucher) di € 50,00 spendibili presso i centri estivi.

Avvisi 26 Luglio 2021

Bando pubblico per l’assegnazione in concessione di tre aree cimiteriali, di cui due idonee per l’edificazione di una cappella per n.10 posti ed una idonea per l’edificazione di una cappella per n.8 posti, presso il cimitero comunale del capoluogo

Il Comune di Soriano nel Cimino intende, con procedure separate, assegnare in concessione per la durata di anni 99 (novantanove) con possibilità di proroga, di tre distinte aree cimiteriali di cui due idonee alla realizzazione di una cappella di 10 loculi ed una idonea alla realizzazione di una cappella di 8 loculi, sita nel cimitero comunale del Capoluogo, come individuate nella planimetria allegata (allegato 1) con le lettere “A”(10 posti), “B” (10 posti), e “C” (8 posti).

torna all'inizio del contenuto
Translate »
Il tuo browser non è aggiornato!

Per usufruire dei servizi offerti dal sito e visualizzarne i contenuti si consiglia di aggiornarlo. Update my browser now

×