Servizi al Cittadino
Servizi al Cittadino Pagamenti online - PagoPA Entra con SPID

Accesso operatore comunale
 

Comunicato Stampa

5 Gennaio 2021

Scorie radioattive, il sindaco Menicacci: “Faremo di tutto per difendere il nostro territorio” – L’Amministrazione prepara una raccolta di firme

La giornata di oggi è iniziata con una notizia a dir poco allarmante. – dichiara il sindaco di Soriano nel Cimino Fabio Menicacci – Su tutti i giornali la comunicazione che il nostro comune, insieme a molti altri del viterbese, è stato inserito nella mappa dei siti che potrebbero ospitare il Deposito nazionale dei rifiuti radioattivi italiani. Faremo di tutto per opporci a questo progetto”.
Il primo cittadino, e l’intera amministrazione comunale, si sono dichiarati immediatamente contrari all’individuazione del
territorio di Soriano nel Cimino come possibile deposito per i rifiuti radioattivi.
La notizia, che circola dalle prime ore di questa mattina, è scaturita la scorsa notte ed è leggibile nella Cnapi, la “Carta delle aree potenzialmente idonee”. Il documento individua 67 aree, in tutta Italia, che potrebbero ospitare un deposito per i rifiuti radioattivi. I comuni sono stati selezionati in base ad alcuni criteri, fissati nel 2014-2015, che prevedevano alcune condizioni come ad esempio bassa sismicità, ridotto rischio idrogeologico, distanza da aeroporti ed industrie.
I comuni italiani selezionati sono stati raccolti in cinque macroaree e, tra queste, rientra quella denominata “Toscana-Lazio” con 24 aree tra Siena, Grosseto e Viterbo. “Nel viterbese – aggiunge il sindaco Menicacci – sono moltissimi i comuni scelti insieme a Soriano. Per questo motivo l’amministrazione comunale è già al lavoro per contattare i sindaci dei comuni interessati e creare un gruppo di opposizione coalizzato affinché le scorie radioattive di tutta Italia non vengano portate nei nostri bellissimi territori”.
La preoccupazione maggiore riguarda i rischi per la salute pubblica e per l’ambiente, senza tralasciare il fatto che buona parte dell’economia di queste zone è basata sull’agricoltura e, inevitabilmente, il rischio che possano crearsi danni alle pregiate coltivazioni è fonte di preoccupazione da parte di tutti. “Dobbiamo muoverci in fretta – conclude il sindaco – poiché a breve sarà avviata una consultazione pubblica dove potremo far sentire la nostra voce, manifestare il nostro dissenso e la nostra opposizione totale nei confronti di questo progetto”.
Da lunedì 11 Gennaio 2020 saranno allestiti diversi punti di raccolta firme, su iniziativa dell’amministrazione comunale.
A breve verranno fornite tutte le informazioni utili, pregando la cittadinanza di seguire le news sul sito, Comunicacity e i post su facebook e darne la propria condivisione.
Scorie radioattive, il sindaco Menicacci: “Faremo di tutto per difendere il nostro territorio”  – L’Amministrazione prepara una raccolta di firme

Sei soddisfatto di questa informazione ?

Esprimi il tuo giudizio

Media voti 0 / 5. Conteggio voti 0

Nessun giudizio ! Potresti essere il primo a darlo

Non ci sono comunicazioni correlate da proporre

QR Code

Ultimi articoli

Il Comune Informa... 20 Febbraio 2024

VARIAZIONI TRAFFICO VEICOLARE IN VIALE VITTORIO EMANUELE III NEL GIORNO 22 FEBBRAIO 2024 PER LAVORI EDILI

Con allegata ordinanza del Responsabile si dispone la chiusura di Viale Vittorio Emanuele III dalle ore 13:15 a fine lavori nel giorno 22 febbraio 2024 a fine lavori del giorno, per lavori edili indifferibili da effettuare con autogru presso il cantiere sito al civico 59 della suddetta via.

Elezioni Europee 2024 20 Febbraio 2024

ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI ALL’ITALIA DA PARTE DEI CITTADINI DELL’UNIONE EUROPEA RESIDENTI IN ITALIA

Si informa la Cittadinanza, che in occasione della prossima elezione del Parlamento europeo, fissata tra il 6 e il 9 giugno 2024, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea potranno votare in Italia per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, inoltrando apposita domanda al sindaco del comune di residenza.

Avvisi 15 Febbraio 2024

Avviso alla Cittadinanza di partecipare alla revisione del piano PEBA – Piano Eliminazione Barriere Architettoniche

Con Avviso del Responsabile, tutti i Cittadini singoli o associati sono invitati a trasmettere le proprie osservazioni e suggerimenti al fine della eventuale revisione del piano stesso.

torna all'inizio del contenuto